I nostri amici

Damiano Tommasi, ex calciatore di serie A e attuale presidente Associazione Italiana Calciatori

“Grazie a tutti i protagonisti di questa bella favola perché date concretezza a tutte le belle parole che spesso si è abituati a sprecare”

 

Alex Zanardi, ex pilota formula uno e campione paralimpico di hand bike

“Sapere di aver dato tutto è in fondo la cosa che conta e che ci autorizza a sentirci orgogliosi di noi stessi indipendentemente dal risultato ottenuto. È questo che fa dei ragazzi di Excelsior dei veri campioni”

 

Rino Gattuso, ex calciatore di serie A e attuale allenatore del Milan

“Bellissimo progetto. Non mollate mai”

 

Simone Perrotta, ex calciatore di serie A

“Mi sono reso conto di quale splendido progetto c’è dietro al concetto dell’essere tutti titolari. Principi di autentica inclusione, accoglienza, uguaglianza.”

 

Stefano Bizzotto, giornalista Rai

“Peccato non essere nato una ventina d’anni più tardi. L’Excelsior, per me, sarebbe stata la squadra ideale.”

 

Franco Bragagna, giornalista Rai

“Excelsior, la squadra apparentemente più sgangherata della storia e invece FORTE, FORTE, FORTE, di valori come poche altre”

 

Luca Cardinalini, giornalista Raisport

“Mi è capitato più volte di raccontare l’Excelsior ad altre persone e l’effetto che ho ottenuto è stato – sempre – quello di strappare a tutti almeno un sorriso. E un sorriso non vale tre punti, ma tremila.”

 

Daniele Magagnin, giornalista sportivo

“Avvicinandomi all’Excelsior ho capito che è possibile sviluppare un progetto con criteri educativi che mettono la persona al di sopra dell’organizzazione, al di sopra dello spettacolo, al di sopra del risultato.”

 

Andrea Mitri, ex calciatore professionista

“Credo ci sia una buona base di lucida follia nel progetto Excelsior, ma è una storia bella, bella come le persone che Excelsior mi ha fatto incontrare: persone piene di pura passione e dell’orgoglio di essere protagonisti”


Sponsor

Video